Elaeagnus ebbingei

2.006.50

Olivello

Svuota

Descrizione

L’elaeagnus ebbingei è di origine orticole cioè derivato dall’incrocio dell’elaeagnus pungens e quello macrophylla entrambi originari dell’ Asia dove si trovano in aree aride.

Arbusto sempreverde dal portamento espanso e da un fogliame costituito da foglie coriacee lunghe fino a 10 cm di colore verde opaco sulla pagina superiore e verde-grigio su quella inferiore.

Famiglia : Elaeagnaceae.

Accrescimento: Altezza e larghezza fino a 4 metri.

Fiori : A forma di campanula bianchi crema che si formano a mazzetti sull’ascella fogliare.

Fogliame : Verde opaco nella pagina superiore , verde-grigio pagina inferiore.

Terreni : Fertile ma ben drenato, si adattano bene ai terreni aridi ma non calcarei dove subiscano la clorosi fogliare.

Posizione : pieno sole si adatta a poche ore di ombra.

Esposizione : rustica sopportano bene i venti costieri.

Potatura : La potatura va eseguita in primavera e prima dei gran caldi.

Peculiarità‘ :I fiori che produce hanno un profumo fresco e penetrante.

Temperatura minima : -25

Malattie : Possibili macchie sulle foglie causa stress nutritivo.

Densità di piantagione : Nelle siepi 2/3 metro lineare molto bella anche singolarmente potendola sagomare .

Combinazioni : L’elaeagnus si usa per siepi miste, grazie alla sua foglia viene dato un colpo di colore persistente in tutte le stagioni

Informazioni aggiuntive

altezza pianta

,

diametro vaso

,