Arbutus Unedo

2.207.00

CORBEZZO

Svuota

Descrizione

Arbutus Unedo è detto comunemente Corbezzo o Albatro è caratteristico della macchia mediterranea, si presenta come medio albero con foglie persistenti coriacee con la pagina superiore di colore verde scuro, mentre quella inferiore di un verde chiaro . La caratteristica di questo genere di pianta è quella di avere contemporaneamente allo stesso momento i fiori e i frutti in quanto quest’ultimi impiegano un anno per la maturazione. I fiori si presentano sotto forma di piccole pannocchie bianche, pendule , nel periodo che va da ottobre a novembre, hanno forma di piccole lanternine che attirano a se avendo molto nettare le api. Il frutto è commestibile ed è di forma sferica di colore rosso con l’esterno un poco coriaceo. Grazie a queste caratteristiche si presta ad essere molto decorativo sia come pianta isolata che a gruppi.

Famiglia: ericaceae

Accrescimento: Medio veloce 6-8 metri h
Fiori: bianchi raggruppati in pannocchie periodo fioritura ottobre-novembre .

Fogliame : foglie persistenti coriacee con la pagina superiore di colore verde scuro, mentre quella inferiore di un verde chiaro .
Terreni: Si adatta bene a terreni duri ( calcarei, silicei) ma odia i ristagni idrici.
Posizione: Soleggiata
Esposizione: Non ama i venti freddi 
Potatura: Fine inverno, limitarsi a fare un piccolo diradamento dei rami dell’anno precedente, tagliandoli a circa 2/3.
Peculiarità: Fonte importante di nettare per le api, inoltre il frutto viene usato per marmellate.
Temperatura minima : -10 -12  c°
Malattie: Presenza in primavera, inizio estate di picc0li attacchi di afidi.

Densità di piantagione: 1 al metro quadro 2 al metro lineare per siepe.

Combinazioni: Essendo molto decorativo come pianta anche grazie al proprio legno puo’ essere abbinato nelle siepi miste con generi sia caducifoglie ( deutzia, weigelia etc…) che con sempreverdi (eleagnus lime light, philirea angustifoglia, mirto comune).

Informazioni aggiuntive

altezza pianta

,

diametro vaso

,