Abelia grandiflora

2.006.50

Svuota

Descrizione

Abelia grandiflora è un arbusto sempreverde o semideciduo molto vigoroso dai rami arcuati che portano foglie verde scuro , lucide e ovate . la fioritura va dalla metà dell’ estate alla fine dell’ autunno, composta da pannocchie apicali sulle cime dei rami , con fiori bianchi tinti di rosa profumati predilige terreno fertile ben drenato e una posizione assolata lontana dai venti gelidi invernali la potatura in primavera rimovendo i fiori vecchi e i possibili rametti rotti dall’ inverno.

Famiglia: Caprifoliaceae

Accrescimento: H 300 x 400 cm

Fiori: da piena estate a autunno inoltrato, piccoli, tubulari e bianchi rosati.

Fogliame : verde scuro , lucido , rossastre in inverno.

Terreni: predilige terreni fertili e ben drenati.

Posizione: pieno sole, sopporta la mezz’ombra in luoghi a clima mite.

Esposizione: riparata dai venti freddi.

Potatura: spuntare le cime  ad inizio primavera.

Peculiarità: I calici dei fiori risultano decorativi anche dopo la sfioritura grazie al colore rossastro.

Temperatura min.: -15/-20°C. circa.

Malattie: non è soggetta a particolari patologie.

Densità di piantagione: 3 al metro quadro per aiuole  3/4 lineari per la siepe

Combinazioni : nelle aiuole le piante da associare a questa Abelia devono avere una crescita  eretta a  fioriture primaverili ( forsythia , weigelia, phyladelphus, ecc,.) o sempreverdi con tonalità di foglia più opaca/grigia anche variegate giallo ( cotoneaster franchetti, eleagnus ebbingei,viburnum tinus ,ligustrum japonica excelsa ecc.,); permettendo così un contrasto di colori visibile a distanza. Si presta bene inoltre a essere usata nelle siepi di medie dimensioni.

Informazioni aggiuntive

altezza pianta

,

diametro vaso

,