Photinia Red Robin

1.804.50

Svuota

Descrizione

Photinia Red Robin è un ibrido tra Photinia glabra e Photinia serrulata, la Photinia Red Robin è una pianta ottenuta in Nuova Zelanda. E’ un arbusto eretto, a portamento rotondeggiante, con molti rami folti. E’ caratterizzato da foglie sempreverdi di un verde brillante: quelle della nuova vegetazione sono di uno straordinario rosso vivo a bronzeo  che in primavera-estate virano gradualmente al verde. A Maggio produce fiori piccoli, bianco-rosa, riuniti in pannocchie. La Photinia Red Robin sopporta qualsiasi potatura ed è adatta sia per siepi compatte che per vivere nei contenitori di qualsiasi grandezza. . Resiste a temperature fino a -25°C e si adatta sia all’esposizione al sole che a mezza ombra. Famiglia: Rosaceae.

Accrescimento: H 500 x 500 cm.

Fiori: a primavera color bianco/rosato a grappoli  seguiti da bacche rosse.

Fogliame : in vegetazione rosso vivi-bronzeo in estate vira al verde.

Terreni: si adatta a tutti i tipi di terreni anche umidi e compatti.

Posizione: pieno sole, sopporta la mezz’ombra.

Esposizione: si adatta bene a tutte le condizioni climatiche anche estreme.

Potatura: ogni anno dopo la fioritura.

Peculiarità : origine orticola.

Temperatura min.: -15/-20°C. circa.

Malattie: non è soggetta a particolari patologie, solamente in caso di primavere piovose è soggetta da oidio e macchia fogliaria.

Densità di piantagione: 4 piante al metro quadro in aiuola, 3 piante al metro lineare per siepe.

Combinazioni : Anche se il maggior utilizzo è in siepi omogenee ( tutte Photinia) è ottima per siepi miste utilizzando arbusti da fiore a foglia caduca ( forsythia, deutzie, weegelia, philladelphus, ecc,.) , piante da frutto ( melograno, feijoa acca sellowiana, ecc,.) e sempreverdi ( Eleagnus , arbutus unedo, osmantus , ecc.,)  ottenendo cosi una barriera dai colori variabili in tutti i periodi dell’ anno.

Informazioni aggiuntive

altezza pianta

,

diametro vaso

,