I colori del giardino

I colori del giardino

I colori del giardino e aspetto della progettazione molto personale in questo caso il padrone di casa dovrà esprimersi col giardiniere che a sua consigliera e approverà certe piante in base a contesti di clima e ambientazione.

La scelta dei colori, dopo aver chiarito gusti, sarà molto importante valutare i momenti della giornata in cui si vive il giardino in modo da adattarci colori che in quegli attimi spiccano .

Durante la progettazione di un giardino viene molto spesso usata la ruota dei colori che darà l’idea dell’ effetto che si otterrà nelle combinazioni, essa è divisa in sei settori principali in cui i colori primari (rosso, giallo e blu) si alternano a quelli secondari (arancio, verde e porpora) in modo da evidenziare i contrasti e le affinità .

Certi colori abbinati avranno effetto delicato, stimolanti, abbaglianti, i blu e i rosa sono rilassanti, i rossi e gialli sono stimolanti, ecc…

Nelle aiuole nei maggior casi si cercherà sempre di avere fioriture a zone uniformi e alternate con punti da colore contrastante derivato da fioriture o da colore delle foglie.

Ricordo che il gusto personale e la voglia di provare gli accostamenti è tutta personale.

Articoli correlati
  • innaffiatura

    Innaffiatura

  • Messa a dimora

  • colori del giardino

    I colori del giardino

  • Rusticità

  • Giardino mediterraneo

    Società agricola Barrocci Davide e Damiano s.s.
    via nuova comunale, 78 - 51030 – Momigno, Marliana (PT)