Giardino mediterraneo

Giardino mediterraneo

Il giardino mediterraneo è caratteristico dell’omonima zona e si riscontra anche in Australia, Sud America, California, Sudafrica.

Questo stile di giardino ha avuto anche abbastanza di recente un gran successo dovuto all’ utilizzo di piante dai colori brillanti, dalle combinazioni vistose e bassi costi di manutenzione.

IL giardino mediterraneo è di facile realizzo, ma a paragone di altri stili ,va dichiarato con onesta, che è considerato un impianto dalla durata limitata. Coltivato nelle zone caratterizzate da un clima caldo e arido, tipico appunto dei paesi del bacino mediterraneo, dalle estati lunghe e spesso afose e dove le precipitazioni piovose possono essere molto scarse.

Nel creare un giardino mediterraneo e bene prendere riferimento a piante dalla capacità di conservazione d’ acqua, bisogno di pacciamatura e il periodo di messa a dimora dipende dal microclima, sono prevalentemente  arbusti o cespugli sempreverdi dalle fogli di piccole dimensioni.

Alcune specie di uso nel giardino mediterraneo sono cistus, mirti, Juniperus (ginepri), arbutus, tamarix, eriche, lavande, olea, rosmarino, ecc…..

La posizione delle varietà che si vorranno utilizzare dovrà essere determinata dalla struttura del giardino e dalle caratteristiche di crescita e fioritura, ricordando che a causa sia dell’ ambienti caldi e dalle loro stasi vegetative: sviluppano quasi tutto l’ anno ad eccezione della piena estate dove nei maggior casi la calura e la poca pioggia fermano le piante in una stasi di sopravvivenza.

Articoli correlati
  • innaffiatura

    Innaffiatura

  • Messa a dimora

  • colori del giardino

    I colori del giardino

  • Rusticità

  • Giardino mediterraneo

    Società agricola Barrocci Davide e Damiano s.s.
    via nuova comunale, 78 - 51030 – Momigno, Marliana (PT)